Nobile Contrada Fiorenza

sito ufficiale

GRUPPO MUSICI/ Nuovo successo a Castelraimondo per la Contrada Fiorenza

Dopo il primo posto conquistato al I° Trofeo “Terre di Montolmo” di Corridonia lo scorso agosto, il Gruppo Musici della Contrada Fiorenza bissa il successo e vince la III° “Disfida dei Tamburini”, organizzata dalla Pro Loco di Castelraimondo in occasione della manifestazione “Castrum Raymondi 1311”.

musicifiorenza

Lo scorso 6 dicembre infatti, i tamburini della Nobile hanno preso parte alla manifestazione svoltasi nella cittadina maceratese: ad aprire la serata il corteo dei figuranti, aperto dalla delegazione cittadina rappresentata dal gruppo storico “Militia Bartholomei” seguito dai gruppi musici partecipanti alla gara.
Palcoscenico naturale della disfida è stata la Piazza del Municipio dove i gruppi si sono esibiti davanti al tavolo della giuria e tra le ali di folla che hanno applaudito ed incitato i musici durante tutta la serata.
Passo di marcia, ritmica, sonorità, abito storico e presenza del Vessillo sono stati i parametri valutati e, al termine di tutte le esibizioni, è stato decretato vincitore il Gruppo Musici della Contrada Fiorenza di Fermo.
Secondo posto per il gruppo tamburini “Tympana Raimondi”di Castelraimondo seguito a pari merito dal gruppo di tamburini di Visso e  dal gruppo “Emma Magini” di Camerino. A tutti i partecipanti sono andati i ringraziamenti da parte dell’organizzazione e una targa di rappresentanza.
Il Gruppo Musici della Nobile Contrada Fiorenza si è dimostrato quindi ancora una volta all’altezza della situazione, confermando la propria competenza e preparazione che da anni oramai lo contraddistingue. Sono nati inoltre nuovi legami con i gruppi musici che si sono esibiti durante la serata, e chissà che in futuro non si possano creare collaborazioni significative.
Condividere emozioni, fare nuove amicizie e vivere belle esperienze, con la passione per il tamburo e l’amore per la propria Contrada: è questo il “modus operandi” voluto dai vertici e sviluppato con grande competenza e professionalità dai numerosi contradaioli che durante tutto l’anno curano e seguono la crescita e l’educazione dei giovani musici bianco viola.

Comments are currently closed.