Nobile Contrada Fiorenza

sito ufficiale

SCUOLA/ LA CONTRADA FIORENZA OSPITE DELLA PRIMARIA SAPIENZA

Far conoscere ai propri alunni la storia e le tradizioni di Fermo tramite il racconto dei Priori delle Contrade della Cavalcata dell’Assunta. E’ questo l’obiettivo che si è posta l’insegnante Maria Moretti della Scuola Primaria Sapienza

Scuola Sapienza di Fermo. Il programma, stilato grazie all’aiuto di Renato Montagnoli, Priore della “locale” Contrada San Martino, prevede una serie di sei incontri tematici durante i quali gli alunni hanno la possibilità di ascoltare la storia delle Contrade, conoscere aneddoti e curiosità e fare domande di qualsiasi genere inerenti la Cavalcata dell’Assunta e la vita di Contrada.
Accolto di buon grado l’invito rivolto anche alla Contrada Fiorenza, il Priore Lorenzo Giacobbi è stato ospite sabato 21 marzo della classe quinta della Sapienza. Oltre alla presentazione della storia della Contrada, dei suoi stemmi, del perché del titolo di “Nobile”, dei suoi colori e tradizioni, sono stati affrontati nello specifico due importanti momenti del ricco programma della Cavalcata dell’Assunta: l’investitura dei Priori e la Tratta dei Barberi. Grande entusiasmo da parte di tutti gli alunni alla presentazione della giubba ufficiale e del copricasco del fantino ma soprattutto della coccarda che proprio la sera della Tratta viene legata sulle redini del cavallo appena sorteggiato.
Si è parlato a lungo inoltre dei tanti giochi ed eventi collaterali al Palio, appuntamenti nei quali la Contrada Fiorenza, una delle poche a Fermo, è riuscita almeno una volta a vincere in ciascuna manifestazione.
Il Priore Giacobbi si è chiaramente presentato in classe con il fazzolettone bianco/viola al collo, a testimonianza di quel forte legame che lega il singolo con la Contrada e che per ora solo a Fiorenza assume la sua più ampia espressione e identificazione attraverso la cerimonia del battesimo contradaiolo, momento che ha suscitato molto interesse negli occhi attenti di alunni ed insegnanti.
L’auspicio è che incontri di questo tipo con le scuole possano d’ora in avanti aumentare, avviando così finalmente un progetto condiviso di divulgazione della storia e mantenimento delle tradizioni di Fermo attraverso la storia della Cavalcata dell’Assunta ed il racconto della vita delle Contrade.

Comments are currently closed.